Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Il nostro software localizzato in italiano

  • Merlin Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare Merlin, l'unica soluzione nativa per la gestore dei progetti basata sulla collaborazione in network per Mac OS X, ora completamente localizzato in italiano.

  • OsiriX Ita

    Nella sezione Download di ILM potrai scaricare gratuitamente OsiriX un grande software che combina l'Open Source con le tecnologie chiave di Apple. La ricerca per il trattamento delle immagini medicali ora è in italiano...

  • Live Interior 3D Pro Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare Live Interior 3D Pro, una potente e molto intuitiva applicazione per la progettazione d'interni completamente localizzata in italiano.

  • ProTa Gold Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare ProTa Gold, grazie al quale potrai avere l'analisi del mondo della borsa sul desktop. Grafici, analisi tecnica e di monitoraggio del portafoglio per il mercato azionario... ora in italiano.

  • L'Astrologue Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare L'Astrologue completamente localizzato in italiano, potrai calcolare temi natali, calcolare transiti e sinastrie. Ora gli utenti di Mac OS X possono calcolare e disegnare un grafico in meno di mezzo secondo...

  • GarageSale Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare GarageSale localizzato in italiano, avrai così a disposizione un applicazione client per il sistema di aste online eBay. Esso consente agli utenti di Mac OS X di creare rapidamente aste utilizzando il Mac...

Sezione Astrologia

Ultimi 5 utenti registrati

  • tarcar1
  • ara
  • matt
  • t_C
  • frantoio

Info sul Sistema

OS
Linux s
PHP
5.4.35
MySQL
5.5.40-cll
Ora
23:16
Caching
Disabilitato
GZip
Disabilitato
Utenti registrati
6675
Articoli
3953
Web Links
6
Visite agli articoli
1869311

Chi è online - Contatore visite

Abbiamo 2917 visitatori e nessun utente online

07400702
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
53461
4476
53461
98751
182933
5764
7400702

Il tuo IP: 23.23.57.182
Oggi: 24 Nov 2014

† 29/04/2009

Senza di lei non sarei nato

Modbook, la società con una storia di offrire tablet pen-based Mac utilizzando l'interno del notebook di Apple, ha annunciato una nuova campagna Kickstarter oggi per supportare il lancio di un nuovo Modbook Pro X basato sul MacBook Pro Retina 15 pollici. La campagna di 150 mila dollari consentirà agli utenti di inviare nelle proprie macchine per la conversione a $ 1.999 o riservare sistemi completi direttamente dal Modbook a partire da 3.999 dollari.

Un prodotto innovativo che modifica il computer, il Modbook Pro X include l'hardware originale di un sistema di base Apple MacBook Pro da 15,4 pollici con Retina display con sistema operativo OS X 10.10 Yosemite. Il disegno e la scrittura di superficie espansiva della Modbook Pro X ha uno schermo antigraffio ForceGlass con texture di carta, emulando che copre un fresco, chiaro display Retina da 15,4 pollici con una risoluzione di 2.880 per 1.800 pixel. Gli utenti ottengono un ingresso molto sensibile basato su una risoluzione di 2.048 livelli di pressione della penna e funzionalità di inclinazione e rotazione per la produzione di elaborati creativi di qualità professionale.

Varie configurazioni del Modbook Pro X sono disponibili, comprese le opzioni di processori che vanno fino al chip top-of-the-line 2,8 GHz lanciato sul MacBook Pro Retina appena ieri, fino a 32 GB di RAM, e fino a 2 TB di Flash storage.

Opzioni aggiuntive per i clienti Modbook Pro X includono Keybars integrati sul retro del dispositivo che fornisce un libero accesso programmabile a combinazioni di tasti per i comandi e scorciatoie, così come basamento che funge da tastiera, supporto cavalletto regolabile e coperchio di protezione per Modbook Pro X.

Come indicato ieri, Apple ha lanciato oggi i rinnovati MacBook Pros Retina da 13 e 15 pollici. I nuovi notebook dispongono di versioni più veloci dei processori Haswell di Intel, come tutti i modelli da 13 pollici ora dispongono di 8GB di RAM standard mentre tutti i modelli da 15 pollici dispongono ora di 16 GB di RAM. Il nuovo modello di fascia alta build-to-Order da 15 pollici ha anche ricevuto una riduzione di prezzo di 100 dollari, passando da 2.599 a 2.499 dollari.

I nuovi modelli includono:

13 pollici:

€ 1.329,00 2,6 GHz dual-core i5 processor, 8 GB RAM, 128GB di flash storage
€ 1.529,00 2,6 GHz dual-core i5 processor, 8 GB RAM, 128GB di flash storage
€ 1.829,00 2,8 GHz dual-core i7 processor, 8 GB di RAM, 512GB di flash storage

15 pollici:

€ 2.029,00 2,2 GHz quad-core i7 processor, 16GB RAM, 256GB di flash storage
€ 2.529,00 2,5 GHz quad-core i7 processor, 16GB RAM, 512GB di flash storage
Le opzioni build-to-order ora includono un processore i7 dual-core a 3,0 GHz sul modello da 13 pollici e un processore i7 quad-core a 2,8 GHz sul modello da 15 pollici. Gli utenti possono ora anche aggiungere fino a 1 TB di memoria flash per entrambi i modelli da 13 e 15 pollici.

Accanto alla linea aggiornata di MacBook Pro Retina, il MacBook Pro da 13 pollici non-Retina di Apple ha ricevuto una riduzione di prezzo, passando da € 1.199 a € 1.129. Tuttavia, la macchina non è stata aggiornata.

Apple con un Press Realese, ha annunciato e lanciato il suo nuovo entry-level iPod touch da 16 GB di quinta generazione, ma ha anche ridotto il prezzo degli attuali iPod touch da 32/64 GB a € 259 e € 309, rispettivamente. Il nuovo iPod touch è disponibile in sei colori diversi con una fotocamera posteriore e un prezzo inferiore di 199 dollari. Attualmente il sito italiano non lo rende ancora disponibile.

Il modello da 16 GB offre ora le stesse caratteristiche dei modelli di maggiore capacità, anche se il cinturino da polso Loop è venduto separatamente sul modello da 16 GB e incluso nei modelli da 32 e 64 GB.

L'iPod touch di quinta generazione originariamente ha http://cdn.macrumors.com/article-new/2013/06/aperture_lens_icon.jpgdebuttato nel mese di ottobre del 2012, ma Apple ha ampliato la linena con un modello a basso costo, di colore argento da 16GB fornito senza telecamera posteriore. Questo nuovo modello da 16GB per $ 199 sostituisce il modello da 229 dollari della linea di iPod touch di Apple.

Secondo quanto riferisce il sito MacG.co, dopo le segnalazioni digitali percepite dall'interno di un negozio Apple in Cina che mostra le specifiche aggiornate per il Retina MacBook Pro, sostiene ora che l'aggiornamento è impostato per arrivare oggi, 29 luglio. Le informazioni provengono da una fonte affidabile che ha previsto con precisione aggiornamenti per MacBook Air, iMac, iPod touch e negli ultimi mesi, anche se la fonte è stato assente da un paio di giorni sultiming dell'aggiornamento per l'iPod.

Pochi dettagli sui nuovi MacBook Pro sono Retina disponibili dalla fonte a parte che l'aggiornamento includerà entrambi i modelli da 13 e 15 pollici e che solo piccole modifiche al numero di modello interno (J44a e J45a rispettivamente) indicano una aumento relativo della velocità.

L'immagine digitale in-store aveva mostrato particolari sui tre modelli di MacBook Pro da 15 pollici, tutti con processori "Haswell aggiornati" con clock a 200 MHz più veloce rispetto ai loro omologhi attualmente utilizzati nella linea MacBook Pro Retina. Questi nuovi chip Haswell sono stati introdotti da Intel la scorsa settimana, e abbiamo notato nel momento in cui l'elenco dei tre dual-core e tre processori quad-core è apparso quasi su misura personalizzato per un aggiornamento di MacBook Pro Retina.

Oltre ai miglioramenti del processore, viene indicato un aumento della RAM per il modello low-end da 15 pollici, passando da 8 GB a 16 GB.

Mentre l'aggiornamento del MacBook Pro Retina appare imminente, l'aggiornamento minore è in gran parte un palliativo, dal momento che Apple e altri produttori attendono la famiglia di processori Broadwell tanto ritardati di Intel. I chip Broadwell appropriati per il MacBook Pro Retina potrebbero non essere pronti fino alla metà 2015.

Il sito francese MacBidouille segnala che le evidence dei prossimi di aggiornamenti dell'iMac continua ad accumularsi, e gli ultimi suggeriscono il supporto per i modelli equipaggiati con display Retina. Come fa notare il report, l'anteprima per sviluppatori di OS X Yosemite, include un nuovo file di definizione delle opzioni di una scala di risoluzioni per una macchina identificata come un iMac.

Il file include una serie di opzioni di risoluzione scalare per questa macchina, con un massimo a 6400 x 3600 pixel o 3200 x 1800 come un display Retina. Lo schermo avrebbe una risoluzione nativa leggermente inferiore, forse 5120 x 2880 pixel, che rappresenta il doppio dell'attuale iMac da 27 pollici, ma come con i MacBook Pro Retina risoluzioni più elevate sono specificate e generate dalla macchina, prima di essere ridimensionata verso il basso.

Come esempio di come vengono utilizzate le opzioni di risoluzione superiori alla nativa, mentre il MacBook Pro Retina da 15 pollici ha una risoluzione nativa di 2880 x 1800 (con risoluzione reale di 1440 x 900 come Retina), il sistema è in grado di generare una risoluzione del desktop di 3840 x 2400, che viene poi ridotta ad una reale del display a 1920 x 1200.

Nel caso di questo iMac , uno scenario simile avrebbe visto l'iniziale schermo di 6400 x 3600 scalare per visualizzare come 3200 x 1800 sull'iMac Retina.

Da tempo circolano voci che davano Apple al lavoro sugli iMac Retina, fin dal debutto del MacBook Pro Retina nel 2012, ma l'azienda è stata probabilmente molto indaffarata per arrivare al gran numero di pixel necessari per la macchina desktop, in particolare il modello da 27 pollici. Le voci recenti hanno puntato verso una versione a basso prezzo di iMac per contribuire ad affrontare i mercati emergenti, ma i modelli Retina sono anch'essi probabilmente in opera.

Come si è visto con il MacBook Pro, Apple potrebbe inizialmente dividere la linea iMac con i modelli Retina inizialmente nella fascia di prezzo superiore con accanto modelli non-Retina leggermente più economici. Nel corso del tempo, la linea sarebbe consolidata in quanto i prezzi per i componenti necessari per supportare display Retina scenderanno.