Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Il nostro software localizzato in italiano

  • OsiriX Ita

    Nella sezione Download di ILM potrai scaricare gratuitamente OsiriX un grande software che combina l'Open Source con le tecnologie chiave di Apple. La ricerca per il trattamento delle immagini medicali ora è in italiano...

  • L'Astrologue Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare L'Astrologue completamente localizzato in italiano, potrai calcolare temi natali, calcolare transiti e sinastrie. Ora gli utenti di Mac OS X possono calcolare e disegnare un grafico in meno di mezzo secondo...

  • ProTa Gold Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare ProTa Gold, grazie al quale potrai avere l'analisi del mondo della borsa sul desktop. Grafici, analisi tecnica e di monitoraggio del portafoglio per il mercato azionario... ora in italiano.

  • Merlin Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare Merlin, l'unica soluzione nativa per la gestore dei progetti basata sulla collaborazione in network per Mac OS X, ora completamente localizzato in italiano.

  • Live Interior 3D Pro Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare Live Interior 3D Pro, una potente e molto intuitiva applicazione per la progettazione d'interni completamente localizzata in italiano.

  • GarageSale Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare GarageSale localizzato in italiano, avrai così a disposizione un applicazione client per il sistema di aste online eBay. Esso consente agli utenti di Mac OS X di creare rapidamente aste utilizzando il Mac...

Sezione Astrologia

Ultimi 5 utenti registrati

  • tarcar1
  • ara
  • matt
  • t_C
  • frantoio

Info sul Sistema

OS
Linux s
PHP
5.4.35
MySQL
5.5.40-cll
Ora
01:34
Caching
Disabilitato
GZip
Disabilitato
Utenti registrati
6675
Articoli
3952
Web Links
6
Visite agli articoli
1865998

Chi è online - Contatore visite

Abbiamo 38 visitatori e nessun utente online

07342949
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
184
4641
32193
61241
125180
5764
7342949

Il tuo IP: 54.234.0.85
Oggi: 23 Nov 2014

† 29/04/2009

Senza di lei non sarei nato

Da ieri l'app Spotify con il suo servizio di abbonamento musicale è ora disponibile come applicazione nativa anche per iPad. Naturalmente include Retina a livello di grafica per la visualizzazione delle copertine degli album.

Spotify ha lanciato la versione 0.5.0 della sua app iOS Mercoledì, in espansione dalla precedente solo per iPhone, ora universale ottimizzata per tutti i dispositivi iOS con iOS 5 o versione successiva. L'app offre accesso a milioni di brani di musica, anche quando sono offline e può essere utilizzata in modalità wireless su impianti stereo che utilizzano le funzionalità del dispositivo AirPlay di iOS. L'aggiornamento include anche la grafica Retina sia per l'interfaccia che per le copertine degli album.

Altri aggiornamenti per l'applicazione comprendono la riproduzione senza pause e le dissolvenze; la correzione di ​​bug che hanno causato il crash dell'applicazione durante l'aggiornamento della playlist.

L'applicazione per iPad è in realtà leggermente più facile da navigare rispetto a Mac Spotify. Le impostazioni per condividere la tua musica a Last.fm e Facebook sono facili da trovare e utilizzare. Si può anche scegliere di condividere singole tracce a Facebook, Twitter o e-mail e l'applicazione include una casella di posta in cui gli amici che usano Spotify possono condividere la musica con te.

Mentre l'applicazione è gratuita, devi essere un abbonato al servizio premium da 10 dollari al mese Spotify di utilizzare la maggior parte delle caratteristiche della app, tra cui-soprattutto-l'ascolto della musica sul dispositivo iOS. Se sei un utente libero, è comunque possibile utilizzare l'applicazione a livello locale per l'esecuzione in modalità wireless l'applicazione Spotify sul vostro Mac, che consente di riprodurre a distanza brani e playlist di modifica.

L'applicazione Spotify è compatibile con tutti i dispositivi iOS con iOS 5.0 o versione successiva. Il download è gratuito.

Nella documentazione della casa, di Spotify si segnalano queste caratteristiche:
Grandi funzionalità
Accesso immediato a milioni di brani
streaming online
Ascoltare offline - senza bisogno di connessione mobile
Condividere la musica con i tuoi amici
Star tuoi brani preferiti
sincronizzare in modalità wireless il vostro proprio MP3s al vostro iPhone, iPod Touch e iPad
Creazione e sincronizzare le playlist
Inviare i brani che si ascoltano per dirigere Last.fm e Facebook

In seguito a certe lamentele sulla durata della batteria, il Macworld Lab ha eseguito dei test per verificarne il comportamento. La conclusione afferma: "L'iPad di terza generazione mantiene la promessa di Apple di un 10 ore di durata della batteria in alcuni casi, ma l'iPad 2 ha superato il nuovo tablet nel nostro test.

Per testare la durata della batteria dell'iPad, abbiamo preso un iPad completamente caricato, collegato alla nostra rete Wi-Fi locale e riprodotto un filmato in modalità schermo intero fino a quando la batteria è morta. Lo abbiamo fatto con due diverse impostazioni di luminosità: luminosità massima e ad una luminosità misurata di 150 cd/mq. (candela per metro quadrato, una misura di luminanza.)

I test della batteria richiede molto tempo e di dover riavviare manualmente un film ogni volta che finisce può essere una seccatura. Fortunatamente, Cleopatra del 1963 ha una durata di oltre 4 ore ed è disponibile su iTunes, in modo da non dover vegliare sull'iPad costantemente durante il test.

C'è stato recentemente un dibattito su quando un iPad che risulta completamente carico sia in realtà un iPad veramente completamente carico. Le nostre prove con un misuratore di potenza ha mostrato che il nuovo iPad inizia a cadere il suo assorbimento di potenza quando il suo indicatore della durata della batteria è al il 90%. Diminuisce un po' più veloce tra il 95% e il 100%, momento in cui il nostro misuratore mostrava nell'iPad una caduta di 4 Watt, continuando a cadere. Trentacinque minuti dopo aver raggiunto il 100%, l'iPad ha smesso di assorbire energia.

Per essere sul sicuro, abbiamo eseguito i nostri test della batteria dopo che l'indicatore dell'iPad era al 100% da almeno un'ora.

I risultati
Un iPad 2 con il suo schermo a massima luminosità e con luminosità automatica spenta e che è anche collegato a una rete Wi-Fi è in grado di riprodurre un filmato a schermo intero per circa 8 ore e 30 minuti. Il nuovo iPad, utilizzando le stesse impostazioni, si ferma dopo circa 5 ore e 40 minuti. Questa è una differenza abbastanza grande per i dispositivi che dovrebbero offrire prestazioni similari.

Una cosa che causa una tale differenza di durata della batteria è la differente luminosità dello schermo massima di ciascun dispositivo. Usando un misuratore di luce, abbiamo trovato che la luminosità massima sull'iPad 2 era di 400 cd/mq, rispetto alla misurazione del nuovo iPad che invece era di 434 cd/q. Il nuovo iPad quattro volte in più di pixel rispetto all'iPad 2, cosa che entra in gioco anch'essa, naturalmente.

Impostando entrambi i dispositivi ad una luminosità dello schermo inferiore (come Apple fa nel suo test), abbiamo eseguito il nostro test di nuovo. Questa volta, il divario tra i risultati dei test di vita della batteria si è ridotto, con l'iPad 2 della durata di 13 ore e 20 minuti e il nuovo iPad della durata di 10 ore e 10 minuti. Questo è perfettamente in linea con le specifiche di Apple della durata della batteria per il nuovo iPad. La cosa strana è anche le specifiche dell'iPad 2 indicano in 10 la durata della batteria, ma i nostri test hanno passato tale livello.

(Vale la pena notare che Apple elenca i test della batteria sulla sua pagina di specifiche per l'iPad, ma non specifica i risultati di test specifici. Esso prevede solo una durata sino a 10 ore. Diciamo questo per sottolineare che il nostra test a luminosità piena produce risultati inferiori a tale specifica perché è un test molto diverso da ciò che dichiara Apple).

In seguito a qualche segnalazione di utenti che hanno rilevato una surriscaldamento del corpo del nuovo iPad, Consumer Reports ha fatto dei test e rilevato che l'iPad 3 dopo un utilizzo di 45 minuti del gioco Infiniti Blade II, ha raggiunto la temperatura di 116 gradi Fahrenheit (46,66° centigradi).

La nota segnala che, benchè durante il processo di testing, l'iPad era "molto caldo ma non particolarmente fastidioso se tenuto nelle mani per un breve periodo". In una dichiarazione fatta in precedenza, dopo le segnalazioni, Apple ha detto che l'iPad è in grado di "ben operare all'interno delle nostre specifiche termiche".

Abbiamo eseguito il nostro test, mentre il nuovo iPad è stato appoggiato sulla copertina iPad Smart, collegato, e dopo aver eseguito Infinity Blade II ininterrottamente per circa 45 minuti. Connessione 4G Il dispositivo non era accesa, anche se il suo Wi-Fi collegamento è stato. La temperatura ambiente era di circa 72 gradi (22,22° centigradi). Apple consiglia di non utilizzare l'iPad in ambienti oltre 95 gradi (35° centigradi).

Quando scollegato, la parte posteriore del nuovo iPad ha raggiunto ll'alta temperatura di 113 gradi Fahrenheit (45° centigradi). Fu solo quando era collegato alla rete che ha raggiunto i 116 gradi. Le zone più calde non sono distribuite uniformemente su tutto il retro del corpo dell'iPad, ma si sono concentrate vicino ad un angolo del display, come mostrato nelle immagini riprese dalla parte posteriore del dispositivo, pubblicate sopra.

E' degno di segnalazione il fatto che Consumer Reports abbia notato che il loro nuovo iPad non ricaricava affatto quando il gioco è in esecuzione. Infatti, la batteria ha continuato a drenare leggermente sotto la estremamente pesante CPU e il carico GPU di Infinity Blade II.

Sembra che sotto un utilizzo del processore estremamente pesante, l'iPad sia in grado di ricavare energia sufficiente di per sè, mediante la connessione USB, sia per alimentare il dispositivo sia per ricaricare la batteria.

La scorsa settimana Overhaul Games ha annunciato che il gioco Baldur's Gate: Enhanced Edition era in lavorazione di essere disponibile nell' edizione per l'iPad per l'estate. Baldur's Gate: Enhanced Edition è un remake recentemente annunciato del gioco originale del 1998 del pacchetto di espansione Tales of the Sword Coast. Il gioco originale è stato ben ricevuto e ha venduto oltre due milioni di copie in tutto il mondo.

La società ha ora annunciato che il gioco sarà anche disponibile per Mac attraverso il nel Mac App Store sempre per l'estate 2012.

Baldur’s Gate: Enhanced Edition™ si basa su una versione aggiornata e migliorata del motore di Infinity. Esso comprende l'intera avventura di Baldur’s Gate, l'espansion pack Tales of the Sword Coast, e contenuti mai visti prima tra cui una nuova avventura e un membro del gruppo.

La società riferisce che ci sarà una vasta gamma di funzionalità di Mac OS X specifici "incluso il supporto widescreen e iCloud".

La US Federal Aviation Administration sta riesaminando la normativa che vieta l'uso di dispositivi digitali come l'iPad o l'Amazon Kindle durante il rullaggio, decollo e l'atterraggio di aeromobili commerciali. Anche ai passeggeri è vietato l'uso di dispositivi elettronici quando l'aereo è al di sotto di 10.000 piedi, ma i piloti ed equipaggi sono autorizzati ad usare i loro iPad durante tutte le fasi di volo. Questo è particolarmente importante perché molte compagnie aeree stanno sostituendo gli zainetti di volo con iPad per ridurre il peso e risparmiare denaro.

Nick Bilton, scrive sul blog del New York Times:

Quando ho chiamato il F.A.A. la scorsa settimana per importunarli sulla loro normativa - citando esperti e ricerche che sostengono che questi dispositivi non potrebbero mai danneggiare un aereo - il FAA ha risposto in modo diverso dal solito. Laura J. Brown, assistente amministratore delegato per gli affari pubblici per la FAA, ha detto che l'agenzia ha deciso di dare una "fresca occhiata" per l'uso dell'elettronica personale sugli aerei".

"Il F.A.A. ha detto che sta cercando il modo di riunire "associazioni di produttori di elettronica di consumo, costruttori di aerei e avionica, piloti di compagnie aeree, assistenti di volo e passeggeri", per capire come consentire un maggiore utilizzo di questi dispositivi elettronici sugli aerei. Si tratta di far combinare la burocrazia di un sacco di persone e organizzazioni. Inoltre, i soldi per fare questo test, deve venire da qualche parte.

Per alcuni si tratta di buone notizie, ma ci sono alcune peculiarità riguardo al processo di approvazione burocratica della FAA. Secondo le attuali linee guida, i modelli di tablet individuali dovranno essere collaudati separatamente, per ogni diverso modello di aeromobile. L'iPad, iPad 2 e iPad 3 saranno testati individualmente, ognuno su un volo separato, su un aereo vuoto. Per i Boeing 737, 747, 757, gli smartphone, ecc non vengono presi in considerazione per l'approvazione.

Siamo ancora molto lontani dal vedere gli iPad in uso durante il decollo e l'atterraggio, ma il fatto che la FAA è disposta a pensare di cambiare il regolamento è molto promettente.