Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Il nostro software localizzato in italiano

  • OsiriX Ita

    Nella sezione Download di ILM potrai scaricare gratuitamente OsiriX un grande software che combina l'Open Source con le tecnologie chiave di Apple. La ricerca per il trattamento delle immagini medicali ora è in italiano...

  • GarageSale Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare GarageSale localizzato in italiano, avrai così a disposizione un applicazione client per il sistema di aste online eBay. Esso consente agli utenti di Mac OS X di creare rapidamente aste utilizzando il Mac...

  • Merlin Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare Merlin, l'unica soluzione nativa per la gestore dei progetti basata sulla collaborazione in network per Mac OS X, ora completamente localizzato in italiano.

  • L'Astrologue Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare L'Astrologue completamente localizzato in italiano, potrai calcolare temi natali, calcolare transiti e sinastrie. Ora gli utenti di Mac OS X possono calcolare e disegnare un grafico in meno di mezzo secondo...

  • ProTa Gold Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare ProTa Gold, grazie al quale potrai avere l'analisi del mondo della borsa sul desktop. Grafici, analisi tecnica e di monitoraggio del portafoglio per il mercato azionario... ora in italiano.

  • Live Interior 3D Pro Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare Live Interior 3D Pro, una potente e molto intuitiva applicazione per la progettazione d'interni completamente localizzata in italiano.

Sezione Astrologia

Phoca - Google AdSense Easy

Ultimi 5 utenti registrati

  • tarcar1
  • ara
  • matt
  • t_C
  • frantoio

Info sul Sistema

OS
Linux s
PHP
5.4.35
MySQL
5.5.40-cll
Ora
00:58
Caching
Disabilitato
GZip
Disabilitato
Utenti registrati
6675
Articoli
3953
Web Links
6
Visite agli articoli
1874553

Chi è online - Contatore visite

Abbiamo 40 visitatori e nessun utente online

07621147
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
138
4600
273906
98751
403378
5764
7621147

Il tuo IP: 54.91.163.224
Oggi: 28 Nov 2014

Banner verticale

† 29/04/2009

Senza di lei non sarei nato

Appena estratto dalla confezione, il vostro iPhone 4S può lanciare Siri in uno dei due modi possibili: Potete premere il pulsante Home button o semplicemente portando l'iPhone al vostro orecchio e Siri dovrebbe iniziare ad ascoltare. Un lettore anonimo ha scoperto che la funzione di Siri "Raise to Speak" funziona anch'essa per la dettatura. Fonte Macworld.

Ogni qual volta viene esibito sull'iPhone 4S la tastiera di battitura, in basso a sinistra appare un'icona di microfono; se toccate quell'icona, Siri comincerà a trascrivere quello che dettate. Ma potete anche evitare il tocco sull'icona, portando l'iPhone al vostro orecchio quando la tastiera appare sullo schermo. Invece del tradizionale doppio beep di Siri, si sentirà un tono singolo per indicare che il vostro iPhone 4S sta ascoltando e pronto per trascrivere. Quando avrete finita la dettatura, abbassate semplicemente il vostro telefono.

Tenete in considerazione che la funzione "Raise to Speak" di Siri può contribuire a consumare la batteria. C'è una ragionevole possibilità, perchè la tecnologia funziona controllando costantemente la prossimità del sensore del telefono, per vedere se per caso un orecchio risulta vicino. Se la durata della batteria del vostro iPhone 4S si riduce, potete disabilitare l'opzione in Impostazioni-> Generali-> Siri, impedendo la funzionalità dell'opzione.

Siri, la nuova funzionalità automatizzata di assistenza personale acquisita ed integrata nel nuovo iPhone 4S, ha stimolato una serie di confronti con altre applicazioni o servizi di sistemi di piattaforme mobile alternative, ma nessuna si avvicina a quello che Siri può fare. Fonte AppleInsider.

La scorsa settimana, il Chief Research and Strategy Officer di Microsoft, Craig Mundie durante una intervista ha detto che il loro Windows Phone 7 includeva già il riconoscimento vocale Tellme da circa una anno ormai, suggerendo che il solo vantaggio di quello di Apple è stato il suo marketing.

Tuttavia, un confronto video di Tellme di Microsoft e Siri di Apple, realizzato dal sitotecnologico australiano TechAU, ha dimostrato che mentre i dispositivi con Windows Phone 7 potevano infatti ascoltare un discorso, essi non potevano decifrare una frase molto bene e non avevano la capacità di gestire compiti sofisticati come organizzare eventi nel calendario dell'utente.

Il Director of Android User Experiences di Google, Matias Duarte, ha fatto un analgo commento riguardo Siri, confrontando la tecnologia Apple a, ironicamente, i personaggi droid in Star Wars ma dicendo che dell'iOS di Apple, "voi avete queste personalità di robot come C-3PO che corre attorno e tenta di fare cose per voi, fa "casino" e genera barzellette. Egli è una sorta di tipo comico".

Inoltre, Duarte ha detto, "il nostro approccio è più simile a Star Trek, lo starship Enterprise; ogni pezzo di superficie computerizzata, ogni cosa è sensibile alla voce. Il suo nome è solo 'Computer'”.

Come quelli di Microsoft, gli sviluppatori di Android sono in conflitto circa la direzione del proprio criticismo su Siri. Andy Rubin, il capo del settore sviluppo di Android in Google, in un primo tempo insisteva che egli non "crede che il vostro telefono deve essere un assistente" come Siri, una opinione seriamente incompatibile con l'insistenza di Duarte che Android abbia almeno l'aspirazione di essere qualcosa come bridge computer sempre disponibile ad aiutare di Star Trek.

All'evento mediatico di ieri, senza alcun dubbio l'elemento che ha attirato la maggior parte delle attenzioni è stato il nuovo iPhone 4S, dove i cambiamenti più significativi, tra cui nuove funzionalità di controllo vocale, sono tutte all'interno dello smartphone, mentre l'aspetto estetico ed il design rimangono sostanzialmente invariati.

L'ultimo telefono di Apple mantiene lo stesso display Retina, vetri davanti e dietro, e la banda in acciaio inossidabile che si trova nell'iPhone 4. Tuttavia, all'interno del iPhone 4S, un processore A5 promette prestazioni grafiche fino a sette volte più veloci rispetto al modello precedente. L'iPhone 4S dispone anche di un nuovo sistema senza fili in cui il telefono può passare da due antenne per trasmettere e ricevere, il che dovrebbe significare una migliore qualità delle chiamate e la velocità di download più rapida. Anche la batteria ha una durata da non credere. Merito della grande efficienza del chip A5.

La fotocamera di iPhone 4S ha 8 megapixel, cioè il 60% di pixel in più rispetto ad iPhone 4. E i pixel sono progettati con una Full Well Capacity (FWC) superiore, per raccogliere ancora più luce. Il risultato? Una risoluzione nettamente maggiore, e foto molto dettagliate.

L'ottica è decisamente implementata. Può fare riprese video in HD 1080p, ovunque. Con l’obiettivo totalmente rinnovato la luce è sempre giusta e i colori brillanti: tutto sembrerà ancora più bello di come lo ricordavi. La stabilizzazione video corregge le riprese mosse, e il tocco finale lo dai direttamente sull’iPhone.

Cosa c'è di più, questo iPhone funziona sia su reti CDMA e GSM. In precedenza, Apple ha dovuto produrre modelli separati di iPhone per la compatibilità con gli standard wireless. Di conseguenza, l'iPhone non sarà disponibile solo attraverso i partner precedenti AT&T e Verizon, ma anche Sprint.

L'iPhone 4S offre anche la funzione del controllo vocale. Sulla base della tecnologia che Apple ha ottenuto quando ha acquistato l'app mobile dello sviluppatore Siri lo scorso anno, chiamata proprio come il suo creatore, Siri, può effettuare ricerche, eseguire comandi e cercare le informazioni, tutte pilotate dal suono della vostra voce. Siri può anche parlare, leggere messaggi e annunciare notifiche.

L'iPhone 4S arriva negli Stati Uniti in modelli da 16GB, 32GB, 64GB ai prezzi di $199, $299 e $399 con contratti biennali, rispettivamente. Andranno in vendita il 14 ottobre in sette paesi, tra cui i Pre-ordini negli Stati Uniti, disponibili dal 7 ottobre. In Italia lo store non presenta ancora i prezzi.

Ieri 14 ottobre, il fatidico giorno dell'inizio della disponibilità e delle consegne del nuovo iPhone 4S, annunciato il giorno 4 dal CEO di Apple, Tim Cook.

Tutti coloro che non sono riusciti a concludere il pre-ordine online con Apple, attivo dal giorno dell'annuncio, per poterlo avere subito, hanno dovuto recarsi nei vari Apple Store degli Stati Uniti, Australia, Canada, Gran Bretagna, Germania, Francia e Giappone, paesi dove è iniziata la prima consegna. In Italia come in altri paesi, sarà disponibile dal 28 di ottobre e per la fine dell'anno in ben 70 paesi, secondo quanto affermato da Shiller di Apple.

Pubblichiamo alcune foto recuperate da iOS Central, che testimoniano il grande interesse che ha generato il nuovo iPhone di Apple, nonostante l'iniziale scetticismo di tanti tecnici ed esperti del settore. Nelle foto è evidente la grande folla che davanti alcuni Apple Store e che rappresenta l'evidente grande successo e dell'accocglienza di pubblico per il nuovo smartphone.

Folla in fila davanti allo store della Quinta Strada a New York in fase di ristrutturazione

Apple ha annunciato la nuova applicazione Cards, che permette di effettuare delle belle cartoline o biglietti personalizzati con le foto che preferite, direttamente da iPhoto o dai vostri iPhone o iPod touch.

L'applicazione consente di scegliere da 21 layout, come: Ringraziamenti, Vacanze, Nascita di neonati, Compleanni, Amore, Viaggio, con stili diversi nel formato 10 x 15 cm. per realizzare cartoline dove è possibile inserire le vostre foto, testo, e anche la possibilità di mettere un indirizzo postale per il destinatario. Ogni cartolina creata verrà salvati nella Cronologia Card, che consente di salvare i disegni personalizzati che preferite per un uso futuro, oppure inviare la stessa cartolina a indirizzi diversi.

È anche possibile scattare una foto sul posto e trasformarla in una cartolina all'interno della app: Cards sovrappone in modo trasparente la cartolina e tutte le finestre di testo in modo che si può inquadrare l'immagine con precisione, e si può anche aggiungere la vostra posizione tramite GPS.

Una volta che sei pronto a inviare il proprio biglietto, è possibile scegliere tra uno dei vostri contatti o digitare un indirizzo da zero. Se l'applicazione non può corrispondere l'indirizzo di un mondo reale posizione, vi avverte, in modo da prevenire qualsiasi contrattempo o errre. È quindi possibile pagare per la cartolina ($3 per posta negli Stati Uniti, $5 a livello internazionale) con l'ID Apple associato al vostro account iTunes e Apple stamperà e spedirà ovunque nel mondo. Se siete negli Stati Uniti, potrai anche ricevere una notifica sul dispositivo iOS quando il biglietto o la cartolina sarà stata consegnata.

L'applicazione è gratuita e sarà disponibile il 12 ottobre per qualsiasi dispositivo iOS con iOS 5.