Italian English French German Portuguese Russian Spanish

I nostri Subdomini rinnovati ed aggiornati

  • ILM Store

    Su ILM Store puoi trovare: Software localizzato, Software commerciale, Corsi online, eBook - PDF - ePub, Collana Video d'Arte e tutte le informazioni relative ai nuovi rilasci e aggiornamenti...

  • ILM Server

    Su ILM Server puoi trovare: Applicazioni, Giochi, Filmati, Musica e Altro, il tutto rigorosamente in italiano...

  • ILM Astro

    Su ILM Astro puoi effettuare calcoli astrologici completi di grafici, tabelle e interpretazioni professionali di astrologi di fama mondiale per: Tema natale, Sinastrie, Transiti e molto altro...

Ultimi 5 utenti registrati

  • rossetti
  • robertomorz
  • fede206cc
  • fede666
  • Jerry

Info sul Sistema

OS
Linux w
PHP
5.6.40
MySQL
5.7.36
Ora
11:59
Caching
Abilitato
GZip
Disabilitato
Utenti registrati
6947
Articoli
4041
Web Links
6
Visite agli articoli
6266494

Chi è online - Contatore visite

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online

17081263
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
3362
4641
21897
9804978
51748
151964
17081263

Il tuo IP: 114.119.129.225
Oggi: 09 Dic 2021

† 29/04/2009

Senza di lei non sarei nato

  • Corso online...

    € 3,49

  • Come gestire...

    € 13,50

  • Grandi della...

    € 8,50

  • La triade al...

    € 7,50

Mentre gli appassionati di iPhone hanno atteso in fila per prendere il 5c nei colori preferiti, il sito specializzato negli smontaggi dei prodotti per riparazioni iFixit, ha effettuato il teardown dell'iPhone 5c con il retrocorpo in policarbonato, rivelando si tratti di un dispositivo robusto che però perde alcuni punti sulla riparabilità.

Il sito tecnico ha esaminato e smontato un modello 5c azzurro, trovando inizialmente che molti dei controlli e delle uscite del dispositivo sono notevolmente più grandi rispetto all'iPhone 5 o 5s. I pulsanti del volume sono più grandi e la griglia a 10 fori del microfono e la griglia a 16 fori dell'altoparlante, sono stati sostituiti con griglie a uno e a quattro fori, rispettivamente.

Il 5c utilizza anche viti Pentalobe che sono "super minuscole" secondo iFixit. Dopo l'apertura del dispositivo, il sito ha trovato che la batteria viene tenuta in posizione con nuove strisce adesive, come nel 5s. Nonostante il nuovo adesivo, iFixit ritiene che la sostituzione della batteria comporta sostanzialmente lo stesso processo come per l'iPhone 5. Il 5c presenta per lo più gli stessi componenti come il suo predecessore in alluminio, la batteria all'interno del nuovo dispositivo ha visto un miglioramento. Il 5c racchiude una batteria da 3.8V-5.74Wh-1510mAh invece di una da 3.8V-5.35Wh-1440mAh dell'iPhone 5.

La batteria non è il solo componente incollato nell'iPhone 5c, I connettori dell'antenna sono anche fissati con collanti. Mentre l'uso di tale tecnica attira regolarmente critiche da siti come iFixit, Apple ha regolarmente difeso l'uso di adesivi nei suoi prodotti come un mezzo per garantire la loro magrezza, facendo notare che le riparazioni devono essere eseguite da professionisti certificati Apple.

All'interno, il 5c racchiude lo stesso processore Apple A6 presente nell'iPhone 5, un modem Qualcomm MDM9615M LTE e un transceiver WTR1605L LTE/HSPA+/CDMA2K/TDSCDMA/EDGE/GPS Qualcomm. La parte posteriore della scheda logica dispone di gestione dell'energia, flash e componenti del controller della Toshiba, Qualcomm e Broadcom, così come un modulo Murata Wi-Fi.

iFixit segnala che il gruppo dello schermo per l'iPhone 5s è leggermente più leggero di quello dell'iPhone 5c, nonostante il fatto che il 5s sfoggia un sensore di impronte digitali. Il sito ha stabilito che non vi è alcuna possibilità di compatibilità nella scheda del display tra i due dispositivi a causa delle diverse dimensioni del connettore FaceTime/speaker.

Il 5c ottiene punti positivi per la qualità di costruzione, come il suo telaio in acciaio, il retrocorpo in policarbonato, resistente agli sforzi di piegamento. Oltre a fornire il supporto strutturale, il telaio in acciaio annidato all'interno del guscio di plastica funge anche da antenna per il dispositivo. Come risultato, però, l' iPhone 5c, è molto più pesante rispetto al suo predecessore, un peso di 43,8 grammi, rispetto ai 25,9 per 5s.

Nel complesso, il dispositivo riceve un punteggio di riparabilità di 6 su un massimo di 10. iFixit ritiene che i processi di rimozione per il gruppo dello schermo e la batteria sono relativamente semplici, ma il dispositivo perde punti per la sua incollatura di componenti, che richiedono calore e piegatura per la rimuozione.

Sembra che Apple abbia effettivamente smesso di emettere versioni di iOS, precedenti alla versione 7. Pertanto, fino a quando sarà disponibile una nuava tecnica che permetta di aggirare le restrizioni di Apple, quelli che hanno aggiornato i loro dispositivi a iOS 7, non possono più tornare a una versione precedente del sistema operativo. Fonte: Christopher Breen per Macworld.

Nonostante i molti avvertimenti che iOS 7 stava per avere un nuovo look radicale, suggerendo che valeva la pena per alcune persone, di adottare un cauto approccio per l'aggiornamento, molti si sono avventurati con decisione per poi non rimanere soddisfatti del risultato. Allo stato attuale, esiste una possibilità di downgrade a iOS 6. Ma bisogna fare presto.

Quando si installa una nuova versione di iOS, in fase di installazione il dispositivo si connette ai server di Apple per garantire che la versione che si stia installando sia approvata (o "firmato" da parte della società "). Se è stato firmato, va a tutta velocità. Tuttavia, quando Apple rilascia una nuova versione, si ferma rapidamente nel firmare i vecchi. Mentre si può essere in grado di scaricare una copia di una vecchia versione, se fallisce il test della firma, l'installazione non cambia la situazione.

Succede che Apple sta ancora firmando le versioni più recenti di iOS 6, ma non lo farà per molto tempo. Pertanto, se siete del parere di aver fatto un errore aggiornando a iOS 7, ora è il momento di accendere il vostro dispositivo per recuperare iOS 6 ed effettuare il downgrade.

Se non riuscite a trovare una copia del vecchio sistema operativo iOS, provate a visitare il sito JustaPenguin, dove troverete collegamenti con le varie versioni di iOS. Quelli che hanno un segno di spunta verde accanto a loro sono ancora firmati da Apple. Fare clic sul collegamento appropriato per scaricare la versione appropriata per il vostro dispositivo. (Nel caso di un iPhone essere sicuri di scegliere il giusto supporto alla versione-GSM o CDMA.)

Disattivare Trova il mio dispositivo prima di fare il downgrade


Mentre aspettate di scaricare il software, toccate Impostazioni>iCloud>Trova il mio [nome-del-dispositivo], e disattivare questa opzione. Un regime di sicurezza di iOS 7 non consentirà di ripristinare il dispositivo senza disabilitare la funzione Trova il mio, e non è possibile farlo senza immettere la password del vostro ID Apple (non il codice di accesso da voi stato assegnato al dispositivo).

Dopo aver scaricato la versione precedente di iOS, collegare il dispositivo ad iTunes, selezionarlo e scegliere la scheda Riepilogo. Tenere premuto il tasto Opzione e fare clic su Ripristina [nome-del-dispositivo]. Apparirà una finestra di navigazione. Individuare il file di iOS appena scaricato e fare clic su Aggiorna. Il dispositivo si spegne e il downgrade avrà inizio. Al termine dell'installazione vi verrà raggiunto attraverso la consueta procedura di configurazione iDevice.

Nel corso dell'evento mediatico del 10 settembre, Apple ha fornito più pubblicazioni con le impressioni sull'iPhone 5s. Ora è stato reso disponibili i post con alcune recensioni che mettono in evidenza alcune caratteristiche del nuovo smartphone di Apple. Ecco alcuni estratti di queste recensioni.

David Pogue, The New York Times.

"La caratteristica più fortemente caldeggiata è il sensore di impronte digitali del 5S, che, ingegnosamente, è integrata nel pulsante Home. Si preme il pulsante Home per attivare il telefono, lasciare il dito lì un altro mezzo secondo, e boom: avete sbloccato un telefono che nessun altro può sbloccare, senza il fastidio di inserire la password. (La password è una seccatura e metà degli utenti di smartphone è infastidita ad impostarne una)".

"La parte migliore è che funziona davvero, ogni singola volta, nel mio test. Non è niente come i recalcitranti, facendo infuriare gli sforzi dei reader di impronte digitali di cellulari precedenti. È davvero impressionante".

Edward Baig, USA Today.

"Apple non ha ancora aperto Touch ID agli sviluppatori esterni di app, qualcosa che mi piacerebbe vedere accadere presto. L'azienda ha anche ritardato il rilascio di una funzione chiamata Portachiavi iCloud che permette di memorizzare tutte le password Web nella nuvola. Così, in futuro potrebbe essere in grado di utilizzare le impronte digitali per superare tutte le password del Web, rendendo Touch ID potenzialmente più potente".

Una cosa che non si vede altrove è il sistema di flash True Tone del 5s. Si basa su due flash che lavorano in tandem per determinare automaticamente la combinazione di intensità e il meglio del lampeggio. Ho ottenuto generalmente eccellenti risultati nelle foto scattate con il flash, anche se ho notato che qualche volta ha preso un secondo in più prima che la fotocamera scattasse la foto".

Walt Mossberg, AllThingsD.

"Tutte le mie foto sono risultate leggermente più dettagliate che sull'iPhone 5 e le immagini di scarsa illuminazione sono stati molto meno sbiadita dal flash. L'app della fotocamera è stata migliorata, con una nuova modalità burst che prende molti scatti velocemente e poi sceglie i migliori, e una funzione slow-motion video che permette di scegliere le parti di una sequenza d'azione da rallentare. Ha funzionato perfettamente".

Jim Dalrymple, The Loop.

"L'impostazione del fingerprint è facile come appoggiare il dito sul pulsante Home e seguendo le istruzioni sullo schermo. Il pulsante vibrerà quando sta leggendo; sollevare il dito e appoggiarlo sul pulsante di nuovo, e ripetere finché non è finito. Molto semplice".

Incrementi di velocità sono qualcosa che ci aspettiamo con i nuovi prodotti Apple, ma l'iPhone 5s va al di là delle aspettative. Oltre al processore più veloce, l'iPhone 5s è anche il primo telefono al mondo a 64-bit. Questi cambiamenti rendono il 5s fino a due volte più veloce dell'iPhone 5, cosa che è un aumento significativo".

Il sito Macworld offre suggerimenti su come effettuare il backup sul proprio iPhone o iPad. Ecco il testo tradotto:

"Se si utilizza molto il vostro iPhone o iPad, è probabile che si abbia una serie di informazioni vitali memorizzate si di essi, informazioni che probabilmente non si vuole perdere. Ecco perché il backup iPhone e iPad è così importante. Stiamo per passare attraverso due modi rapidi si può fare una copia di backup sul vostro dispositivo e attraverso il computer".

"Per fare un backup wireless direttamente dal dispositivo, avrete bisogno di un account iCloud. Una volta che si è registrato iCloud, assicurarsi che il dispositivo sia connesso a una rete Wi-Fi, non si può fare un backup su reti 3G. Dopo aver fatto ciò, basta toccare Impostazioni>iCloud>Storage & Backup, attivare il iCloud Backup la levetta e premere Esegui backup adesso".

"Questo crea un backup manuale del dispositivo in qualsiasi momento. Inoltre, quando iCloud Backup è attivata, il dispositivo esegue automaticamente il backup ogni volta che viene collegato, bloccato, e collegato a internet Wi-Fi gratuitamente".

"Se si desidera avere un backup in locale sul vostro computer, è anche possibile eseguire il backup del dispositivo tramite iTunes. Basta collegare il telefono al computer (oppure usare l'opzione Wi-Fi Sync) e aprire iTunes".

"Una volta che iTunes è aperto, fare clic sul menu Dispositivi, selezionare il vostro iPhone, e scorrere verso il basso nella sezione di riepilogo di backup. Quì, sotto Backup Manuale e Ripristino, fare clic su Esegui Backup ora".

"Questo è anche il luogo dove è possibile modificare i backup in modo che il backup sia possibile solo tramite iTunes, ma se si dispone di un account iCloud, vi consigliamo un backup in entrambi i luoghi".


Per chi desiderasse vedere il video con i suggerimenti di Serenity Caldwell, associate editor di Macworld, cliccare qui.

La rivista PC Magazine ha effettuato una recensione sul MacBook Air da 11 pollici (Metà 2013), il cui costo di listino parte da € 1.029,00, che rappresenta l'ultima versione del laptop ultraportatile di Apple", riporta Joel Santo Domingo per la rivista.

"Mantiene tutte le caratteristiche che i fan del MacBook Air hanno imparato ad attendere, anche se ci sono alcuni aspetti che incominciano a sembrare noiosi e potevano avere un po' di miglioramento".

"I principali miglioramenti del sistema hanno a che fare con il nuovo processore di quarta generazione Intel Core i5 e il loro effetto sulla durata della batteria e le prestazioni 3D", scrive Santo Domingo. "Nel complesso, l'Air da 11-pollici è migliorato rispetto al modello dello scorso anno, ma i miglioramenti simultanei per l'Apple MacBook Air da 13 pollici (Metà 2013) ($ 1.099) rendono questo modello più attraente per la maggior parte degli utenti...L'Apple MacBook Air da 11 pollici (Mid 2013) è la versione Haswell aggiornata dell'iconico notebook ultraportatile. La batteria ha una durata di oltre 10 ore di funzionamento, quindi è una scelta altamente consigliata se si deve avere lo spessore minimo del computer portatile con la durata della batteria".

Santo Domingo riporta ancora: "A $ 999, l'Apple MacBook Air da 11 pollici (Metà 2013) è un interessante ultraportatile. Eppure, per soli 100 dollari in più, è possibile ottenere il MacBook Air da 13" con quasi gli stessi componenti, ma con uno schermo più grande e quasi cinque ore in più di durata della batteria. Si consiglia comunque il modello da 11 pollici per chi ha bisogno portabilità più di ogni altro fattore, ma il nocciolo della questione è che il modello da 13 pollici è in definitiva un acquisto migliore e si colloca come scelta dei nostri Editors Choice per tradizionali notebook ultraportatili.