Italian English French German Portuguese Russian Spanish

I nostri Subdomini rinnovati ed aggiornati

  • ILM Store

    Su ILM Store puoi trovare: Software localizzato, Software commerciale, Corsi online, eBook - PDF - ePub, Collana Video d'Arte e tutte le informazioni relative ai nuovi rilasci e aggiornamenti...

  • ILM Server

    Su ILM Server puoi trovare: Applicazioni, Giochi, Filmati, Musica e Altro, il tutto rigorosamente in italiano...

  • ILM Astro

    Su ILM Astro puoi effettuare calcoli astrologici completi di grafici, tabelle e interpretazioni professionali di astrologi di fama mondiale per: Tema natale, Sinastrie, Transiti e molto altro...

Ultimi 5 utenti registrati

  • rossetti
  • robertomorz
  • fede206cc
  • fede666
  • Jerry

Info sul Sistema

OS
Linux w
PHP
5.6.40
MySQL
5.7.33
Ora
01:15
Caching
Abilitato
GZip
Disabilitato
Utenti registrati
6947
Articoli
4041
Web Links
6
Visite agli articoli
5544372

Chi è online - Contatore visite

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

15471546
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
140
6316
140
8225972
33569
160771
15471546

Il tuo IP: 54.36.148.232
Oggi: 08 Mar 2021

† 29/04/2009

Senza di lei non sarei nato

  • Corso online...

    € 3,49

  • Come gestire...

    € 13,50

  • Grandi della...

    € 8,50

  • La triade al...

    € 7,50

Apple ha rilasciato alcuni aggiornamenti per la sua suite di applicazioni iOS di iLife per risolvere i problemi di compatibilità e stabilità solo una settimana prima che la società presenti la nuova versione di iOS.

I nuovi aggiornamenti di martedì portano iMovie alla versione 1.4.2, GarageBand alla versione 1.4.1 e iPhoto alla versione 1.1.1. Nessuna delle descrizioni per gli aggiornamenti scende troppo nei dettagli delle loro caratteristiche, oltr a dire che l'aggiornamento "risolve i problemi di compatibilità", anche se l'aggiornamento di GarageBand dice anche che "risolve problemi minori relativi alle prestazioni generali e la stabilità".

Gli aggiornamenti possono essere legati all'evento mediatico di Apple prevista per il 10 settembre. Gli osservatori del settore generalmente si aspettano che Apple svelerà due nuove versioni di iPhone, un modello di fascia più alta, l'altro un modello di fascia più bassa con corpo in policarbonato e una versione definitiva di iOS 7.

La nuova versione di iOS offrirà un nuovo design che elimina l'estetica semplificata vista in tutte le versioni precedenti del sistema operativo. L'aggiornamento di martedì potrebbe essere finalizzato a garantire la piena compatibilità, quando iOS 7 verrà lanciato.

Tutti e tre gli aggiornamenti sono disponibili in App Store al momento. iMovie è un download 497MB disponibile per €4,49. GarageBand è un download 584MB che costa €4,49. iPhoto, troppo, costa €4,49 e pesa 151MB.

GarageBand richiede un iPhone, iPod o iPad con iOS 5.1 o superiore, mentre iMovie richiede iOS 6.0 o superiore. iPhoto richiede un dispositivo iOS con iOS 6.0 o superiore.

A meno di 10 giorni dopo la sua disponibilità, Logic Pro X è stata aggiornata alla version 10.0.1, affrontando alcune questioni come la conversione audio a 24 bit a 16-bit, inavvertitamente appiattisce l'audio in Track Stacks e altro ancora.

Logic Pro X 10.0.1 è ora disponibile per il download dal Mac App Store. Secondo Apple, l'aggiornamento ha una serie di stabilità e delle prestazioni, tra cui:

Risolve un problema che potrebbe causare il download di contenuto al blocco
I file audio a 24 bit non vengono più convertiti in 16 bit quando si esportano i progetti in AAF
Migliora la stabilità durante il passaggio tra editor audio mentre Flex Pitch è abilitato
Track Stacks che contengono sia strumento software che tracce audio non saranno più inavvertitamente appiattiti nel caricare un Patch
Tuner è ora disponibile quando si seleziona un Track Stack che contiene le tracce audio
Risolve i problemi di comportamento grafiche e selezione nello Score Editor

Questa nuova versione aggiornata viene consigliata da Apple per tutti i clienti di Pro Logic X.

Apple ha pubblicato un piccolo aggiornamento per la versione Mac di Utility AirPort, v6.3.1. La patch si occupa di un solo bug che impediva alla base station AirPort da essere rilevata. Il file è un download di 21,6 MB ed è disponibile attraverso il sito di supporto Apple o mediante la funzione integrata ed automatica di Aggiornamento Software di OS X.

Aggiornamento: La versione iOS di AirPort Utility è stato aggiornata con la stessa correzione. Separatamente, la preview OS X di Mavericks per sviluppatori è stata rilasciato con un aggiornamento per la sua modalità di recupero. Non è chiaro che cosa esattamente i codici correggano, ma è disponibile tramite Software Update.

Sulla scia della versione beta 2 di iOS 7, Apple ho postato il secondo build di OS X 10.9 Mavericks Developer Preview di prossima generazione, per gli sviluppatori registrati, assime con la seconda beta di Xcode 5, entrambi disponibili su Mac App Store per sviluppatori.

Secondo le persone che hanno familiarità con le beta del nuovo sistema operativo Mavericks, Apple ha soprannominato il build "13A497d", alcune iterazioni superiore al build "13A476u" dato alla prima anteprima rilasciata agli sviluppatori durante la WWDC 2013.

Apple osserva in ci sono alcuni bug nel rilascio, tra cui problemi di visualizzazione minori con Safari e il portachiavi iCloud.

Il prossimo sistema operativo offre una serie di miglioramenti e funzionalità aggiunte come i tab del Finder, Maps, App Nap e Compressed Memory, tra gli altri.

Apple OS X 10.9 Mavericks Developer Preview 2 è già disponibile per gli sviluppatori tramite il Mac App Store.

Il popolare client desktop di virtualizzazione Parallels ha rilasciato un aggiornamento per la loro applicazione desktop per Mac, per permettere agli sviluppatori di Apple di eseguire versioni beta di OS X Mavericks in tandem con le versioni precedenti del sistema operativo Mac.

Parallels Desktop per Mac è stato aggiornato alla versione 8.0.18494, offrendo agli sviluppatori una maggiore flessibilità per testare le loro applicazioni a Mavericks, senza la necessità di dedicare una intera macchina a una beta potenzialmente buggy build del sistema operativo. Parallels 8 permette anche a qualsiasi utente di eseguire una virtualizzazione di altri sistemi operativi come Google Chrome, Linux e Windows 8.

Mentre Parallels 8 non supporta Mavericks come una nuova macchina virtuale (VM) vergine, gli utenti possono modificare la VM esistente per eseguire le versioni degli sviluppatori.

Per attivare questa funzione, è sufficiente aggiornare all'ultima build di Parallels prima di aprire una VM esistente con OS X. Poi, prendere una fotografia istantanea della VM per evitare qualsiasi perdita di dati e aumentare la memoria video a 128 MB. Una volta che la Developer Preview di Mavericks è installata può essere eseguita sulla stessa macchina come i build correnti di Snow Lion o altre versioni di OS X.

Gli sviluppatori che eseguono Parallels 8 per Mac hanno cercato di far girare Mavericks come una VM in quanto la prima beta del build è stato rilasciato nel corso della WWDC di quest'anno, ma molti non sono stati in grado di farlo. Il nuovo aggiornamento per il software porta quello che l'azienda chiama supporto "sperimentale" per i build di Mavericks degli sviluppatori e dovrebbe risolvere alcuni dei problemi che sviluppatori hanno dovuto affrontare nelle ultime settimane.

L'ultimo importante aggiornamento di Parallels Desktop 8 è stato rilasciato lo scorso novembre, quando il software ha offerto un supporto esteso per la più recente piattaforma di Microsoft Windows 8. L'aggiornamento ha anche dato agli utenti la possibilità di utilizzare la funzione di dettatura di Mountain Lion nelle applicazioni Windows.

Parallels Desktop 8 lanciato lo scorso mese di settembre, risulta il 30% più veloce nella grafica 3D e il 25% più veloce nell'avvio di Windows. L'update ha anche aggiunto il supporto per MacBook Pro con display Retina di Apple ed è ottimizzato per funzionare con OS X 10.8 Mountain Lion.