Italian English French German Portuguese Russian Spanish

I nostri Subdomini rinnovati ed aggiornati

  • ILM Store

    Su ILM Store puoi trovare: Software localizzato, Software commerciale, Corsi online, eBook - PDF - ePub, Collana Video d'Arte e tutte le informazioni relative ai nuovi rilasci e aggiornamenti...

  • ILM Server

    Su ILM Server puoi trovare: Applicazioni, Giochi, Filmati, Musica e Altro, il tutto rigorosamente in italiano...

  • ILM Astro

    Su ILM Astro puoi effettuare calcoli astrologici completi di grafici, tabelle e interpretazioni professionali di astrologi di fama mondiale per: Tema natale, Sinastrie, Transiti e molto altro...

Ultimi 5 utenti registrati

  • rossetti
  • robertomorz
  • fede206cc
  • fede666
  • Jerry

Info sul Sistema

OS
Linux w
PHP
5.6.40
MySQL
5.7.34
Ora
06:32
Caching
Abilitato
GZip
Disabilitato
Utenti registrati
6947
Articoli
4041
Web Links
6
Visite agli articoli
5853895

Chi è online - Contatore visite

Abbiamo 51 visitatori e nessun utente online

16152056
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
1136
8119
25098
8872488
147703
195047
16152056

Il tuo IP: 185.191.171.5
Oggi: 25 Giu 2021

† 29/04/2009

Senza di lei non sarei nato

  • Corso online...

    € 3,49

  • Come gestire...

    € 13,50

  • Grandi della...

    € 8,50

  • La triade al...

    € 7,50

L'interruzione prolungata dei servizi on-line di Apple di mercoledì sembra aver avuto un impatto non solo i suoi negozi online, ma anche nei suoi punti vendita, che hanno sofferto problemi di conduzione di operazioni di business fondamentali.

Per due ore ieri, alcuni negozi europei di Apple non hanno potuto lavorare, non hanno condotto vendite, o non hanno gestito gli appuntamenti al Genius Bar, questo ha detto una fonte Business Insider. Il personale non è stato in grado di controllare nemmeno la loro e-mail fino a circa 03:00 GMT.
Mentre le vendite e i servizi sono stati ostacolati, i lavoratori sono stati lasciati con poco da fare, tranne rispondere al telefono e parlare per memorizzare i visitatori. Molte delle telefonate erano riferito a denunce di servizi on-line di Apple.
Un utente Twitter ha anche osservato che in un punto a Birmingham, in Inghilterra, gli impiegati dovuto fare ricorso all'utilizzo di lettori di carte di credito analogici per continuare attività.
Inoltre, è confermato che una serie di negozi ha avuto problemi sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, il che suggerisce che l'interruzione ha colpito Apple nella vendita al dettaglio su scala globale, secondo quanto riportato da The Next Web.
La società ha espresso le sue scuse già il mercoledì dopo che l'iTunes Store, iBookstore, e Mac e iOS App Store erano stati down per oltre sette ore.
Il problema è stato attribuito a "un errore al DNS interno," e risolto completamente solo qualche tempo dopo le 4 pm Eastern o le 20:00 GMT. Per un certo periodo i servizi di posta e di account iCloud ne sono stati influenzati, ma queste difficoltà sono state aggiustate in modo relativamente breve.